0

Amalia Santiangeli: la scrittura e il mistero della vita

Posted by Michela Alessandroni on 11/09/2014 in Consigli per gli scrittori, Editoria, Libri |

Cari amici lettori,

ho deciso di condividere con voi alcuni brevi pensieri, che sono poi anche la risposta a una domanda che spesso mi viene posta: “Perché scrivi?

Non si risolve tutto con un unico motivo; scrivendo fin da bambina, ciò che mi ha indotto volta per volta a prendere la penna e mettere nero su bianco qualcosa è cambiato negli anni.

Sicuramente la fantasia galoppante e la capacità di sognare e di immaginare hanno notevolmente concimato il terreno dei miei pensieri.

Fino a una certa età ho scritto per raccontare situazioni piacevoli, gioiose o per stemperare, diluire delle sofferenze e delle paure, legate soprattutto alla grave malattia di mia mamma che fin da quando avevo quattro anni è stata una costante pesante per lei e per noi che ci trovavamo impotenti osservatori, a volte annichiliti e frustrati.

Poi, e questo coincide più o meno, con la maturità, con il mio inizio del percorso coniugale e poi genitoriale, ho trovato tanti argomenti, tanti valori, tante situazioni, tante riflessioni di carattere psicologico, emozionale, religioso, sociale, politico che desideravo tramettere, comunicare, prima di tutto ai miei cari e poi a coloro che avrebbero potuto trarne un aiuto nelle propria quotidianità.

Così dapprima ho scritto alcuni articoli che sono stati pubblicati su riviste di piccola tiratura. Con il tempo mi sono lasciata sedurre (grazie anche all’esortazione di Michela Alessandroni di flower-ed, che mi ha trovata proprio qui su Penna d’Oca leggendo qualche mia novella e che ha già pubblicato molti miei e-book) dalla tentazione delle poesie, dei racconti, delle filastrocche, per poi arrivare a cimentarmi con i romanzi, scegliendo la tipologia dei romanzi rosa, inserendovi dentro delle situazioni semplici e comuni, incorniciandole con qualche riflessione personale fatta uscire dai dialoghi o dai pensieri dei personaggi dello scritto.

Così è stato per “Volando verso l’Australia” e ancora di più lo è per il romanzo da poco pubblicato da flower-ed “Scomparsa nel nulla“.

Mi piace trasmettere il mio credo nella sincerità, nella fedeltà, nell’attenzione, nell’onestà come pure comunicare che fatiche e dolori, onnipresenti compagne di vita, con speranza, coraggio, un pizzico di fortuna, fiducia e Amore si possono e si devono superare e vincere… anche se la vita rimane un mistero e a molte situazioni non si può dare risposta, non si può uscirne vincitori, se non con un’accettazione a cui solo Fede e Preghiera possono dare un senso.

Amalia Santiangeli

Amalia Santiangeli, Scomparsa nel nulla

Amalia Santiangeli

Scomparsa nel nulla

La scheda dell’e-book

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2014-2018 Penna d'oca All rights reserved.
This site is using the Multi Child-Theme, v2.2, on top of
the Parent-Theme Desk Mess Mirrored, v2.5, from BuyNowShop.com